I foruncoli

Molte persone sono preoccupate di come appaiono e gli adolescenti in special modo sono tormentati da come gli altri li vedono. Questo è un periodo in cui desiderano sentirsi attraenti, piacere ai loro amici e sentirsi bene con se stessi. Ma è anche un periodo in cui spesso si sentono goffi, brutti e poco sicuri di sé. Spesso sembrano ingigantire i loro punti negativi. I foruncoli perciò possono diventare un incubo per gli adolescenti. Come genitore esiste un delicato equilibrio tra l'essere di aiuto e il non dare troppa attenzione alla loro pelle e a come sembra. I foruncoli vengono in genere chiamati brufoli dagli adolescenti.


Cosa causa i foruncoli?

La pelle dei giovani adolescenti è influenzata moltissimo da due cose:

 

  • l'ereditarietà (i geni ereditati dai genitori).
  • la pubertà (i cambiamenti ormonali che avvengono quando i ragazzini progrediscono dalla fanciullezza all'adolescenza).

La pelle contiene un enorme numero di pori (minuscoli buchi) collegati alle ghiandole che producono il grasso che mantiene la cute sana. Nella pubertà queste ghiandole diventano più attive e producono più grasso da fare uscire. Talvolta i batteri (i germi) entrano nei pori e ostruiscono i pori mescolandosi con il grasso. Si genera del pus, e si vede il classico arrossamento doloroso con una punta bianca nel centro. I punti neri sono solo pori che hanno cambiato colore quando la mistura di olio e germi è venuta a contatto con l'aria.

Come possono essere evitati i foruncoli?

La maniera in cui tu darai a tuo figlio queste informazioni farà la differenza tra il vederle accettate o rifiutate. Tenere una conferenza e brontolare avranno poco effetto. Una modalità casuale, più velata di dare le informazioni senza "fare pressioni" avrà maggiori possibilità di essere presa in considerazione. Tuo figlio non può fermare i foruncoli completamente ma ci sono alcune cose che possono aiutare:

  • lavare regolarmente la pelle con acqua e sapone o prodotti specifici- (non più di tre volte al giorno altrimenti si rischia di aumentare l'untuosità e i foruncoli).
  • toccare i foruncoli il meno possibile- (le dita sono una formidabile sorgente di germi e più spesso il foruncolo viene toccato più peggiora).
  • ridurre il livello di stress- (stanchezza, lavoro eccessivo, esami, grandi eventi, preoccupazioni, festeggiamenti eccessivi e relazioni difficili possono essere la causa della "scoperta di un brufolo").
  • esporre la pelle a una leggera luce solare- (non abbastanza per dare una scottatura).
  • evitare i cosmetici e le creme solari a base di olio.
  • essere regolari nell'esercizio fisico, nel sonno e nell'alimentazione. Alcuni cibi causano la fuoriuscita dei foruncoli in alcune persone ma non esiste una dieta "senza foruncoli". Fare prendere nota al ragazzo di ciò che sta mangiando quando compaiono i foruncoli può dare un'idea di quali cibi ne sono la causa.
  • prendersi più cura dell'igiene personale durante il periodo mestruale (tua figlia può scoprire che i foruncoli sono più comuni appena prima del ciclo).

Come può tuo figlio sbarazzarsi dei foruncoli?

Non c'è una "cura" per i foruncoli. Se il foruncolo rimane per più di un giorno tuo figlio sarà tentato di schiacciarlo, specialmente se fa la "punta". C'è il rischio così di disseminare i batteri e peggiorare le cose. Se deve schiacciarlo, incoraggialo prima a lavarsi le mani e a usare un tessuto pulito. Usa detergenti per la pelle astringenti o a base di alcool sulle aree in cui si radunano i foruncoli. Questi prodotti per la pelle agiscono pulendo e asciugando la cute e aprendo i pori. Ciò fa defluire il grasso più liberamente e evita che le cellule morte lo blocchino. L'uso di lozioni per l'acne, a condizione che siano utilizzate per molte settimane di seguito, può convenire ad alcuni. Se tuo figlio ha fatto tutto correttamente, provato tutte le lozioni pubblicizzate ma si rende conto che è ancora un problema, suggerisci di contattare un medico. Alcuni hanno tali problemi coi foruncoli che questi possono essere controllati soltanto prendendo delle medicine. Gli antibiotici in genere sono efficaci e i più comuni da prendere. Consiglia a tuo figlio di chiedere al medico di spiegare tutti gli effetti e ogni possibile complicazione per qualunque trattamento suggerisca. 


Ricorda

  • Sii sensibile all'imbarazzo di tuo figlio per i foruncoli.
  • Ricordati che ciò sembra molto più grave a tuo figlio che a te.
  • Non attirare l'attenzione sui foruncoli.
  • Fornisci informazioni in maniera velata.
  • Dopo che è stato provato di tutto, consiglia di consultare un medico se tuo figlio sente che c'è ancora un problema.
  • Rassicura tuo figlio dicendogli che alla maggior parte delle persone i foruncoli alla fine spariscono.

GAG  - Guida Agile per Genitori n. 11  

30.09.2000 - Traduzione a cura di : Stefania Trentin - psicologa- per conto di: O. Facchinetti  psicologo psicoterapeuta - Trento (Italy) - da documento originale scritto da:   Child and Youth  Health and Parenting SA   © Copyright    www.parenting.sa.gov.au - PEGS - Parenting Easy Guides   # 41   

 

OF0214b

Oliviero Facchinetti

Amministratore e Fondatore
psicologo psicoterapeuta
Trento +39 0461 924900
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bulli! di O. Facchinetti

Una guida pratica per combattere le situazioni di bullismo. Frutto di una esperienza decennale di interventi con insegnanti, alunni, classi e genitori.

FacebookMySpaceTwitterLinkedinRSS Feed

logo110

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.bullismo.it