Genitorialita'

Guide Agili per Genitori, Limiti che sostengono, disciplina per adolescenti

www.bullismo.it

Il primo sito italiano sul bullismo
Traduzione dalle Parent Easy Guide
(Per gentile concessione)

Guide Agili per Genitori

a cura di Oliviero Facchinetti - Psicologo psicoterapeuta

Limiti che sostengono (Disciplina per adolescenti)

Molti genitori al giorno d'oggi non si sentono autorizzati ad educare con disciplina i propri figli. I genitori hanno bisogno di aver fiducia nel fatto che la disciplina è un aspetto importante dell'educazione di un adolescente. Gli adolescenti hanno bisogno della disciplina per sentirsi sicuri e fuori pericolo mentre imparano ad andare d'accordo con gli altri e a vivere in società. La migliore disciplina li porta ad imparare l'autodisciplina. Spesso c'è confusione tra i genitori quando si parla di "disciplina" e "punizione", che vengono considerati quasi sinonimi, mentre in effetti sono due cose completamente diverse. Quando i bambini diventano adolescenti hanno bisogno di un approccio diverso da quello che andava bene nell'infanzia.


Perché ho bisogno di cambiare il mio stile educativo?

Questo è un periodo in cui i figli passano rapidamente dalla condizione di essere dipendenti, quando ti guardano con lo sguardo in su e solitamente vogliono farti piacere, a quella di diventare indipendenti e voler prendere da soli le decisioni e pensare in modo autonomo. Questo percorso non è sempre lineare e agevole perché i cambiamenti a questa età sono difficili da gestire sia per i genitori che per il figlio adolescente. Questo è il momento di sciogliere le redini. In questo periodo può sembrare che i tuoi figli rigettino temporaneamente i tuoi valori ed è facile diventare frustrati e angosciati e sentire di aver perso la propria influenza e controllo su di loro. Il gridare, la testardaggine, il comportamento irrazionale, la scontrosità ed il piangere possono essere tutti dei modi di affrontare il senso di stranezza e l'ansia che gli adolescenti provano nel trovarsi di fronte al fatto che stanno cambiando. Questo può essere un periodo difficile per tutti e richiede considerazione e pazienza.

Cosa possono fare i genitori nell'affrontare la relazione.

  • Per lavorare sulla relazione con il figlio o la figlia adolescente inizialmente può essere utile utilizzare poca o nessuna disciplina. Avere una buona relazione richiede tempo, ma la maggior parte degli adolescenti desiderano che i genitori trascorrano del tempo insieme a loro.
  • Ascolta le loro idee senza cercare di costringerli ad accettare le tue idee. Interessati di ciò che è importante per loro e avrai una buona base  da cui partire.
  • Avere fiducia nel proprio figlio adolescente è un ingrediente prezioso per la relazione. La fiducia è qualcosa che deve essere imparato da parte di entrambi. Ricordati che il tuo adolescente sta lottando con un mucchio di nuovi sentimenti ed il suo comportamento può mostrare momenti di genuina infelicità in cui ha bisogno del tuo sostegno.

Definire dei limiti che sostengono.

Gli adolescenti hanno bisogno di regole e limiti. Questi funzionano meglio se vengono decisi insieme all'adolescente. Questo aiuterà il tuo adolescente a sentire che ha delle possibiltà di scelta e in questo modo ci sono più opportunità per lui di diventare responsabile. Tieni presente che i limiti per un ragazzo o ragazza di 13 anni non sono appropriati per uno di 15 anni e lo sono ancora meno per uno di 17.

  • Permettigli di correre alcuni rischi, ma al tempo stesso tieni sempre in mente la sua sicurezza. Hai bisogno di avere alcune regole che proteggano la sicurezza del tuo adolescente fuori casa ed alcune regole per i suoi comportamenti in casa.
  • Cerca di scoprire dagli altri genitori quali limiti loro stanno ponendo e tieni presente che se sei troppo distante dal modo di comportarsi dei genitori degli amici di tuo figlio, avrai molta più difficoltà nell'ottenere la collaborazione del tuo adolescente.
  • Non decidere le regole nel mezzo di una crisi, specialmente se il figlio adolescente si trova nei guai per aver fatto qualcosa di sbagliato.
  • Rimuovi gradualmente i limiti man mano che il tuo adolescente comincia ad assumersi la responsabilità della propria vita.

Cosa accade quando le regole vengono infrante?

Solo perché le regole vengono infrante non significa che non ci debbano essere regole. Ricorda che qualsiasi cosa tu dica, facilmente il tuo adolescente la vedrà come una punizione e sarà risentito.

  • Non essere precipitoso. Cerca la causa. Prima di tutto ascolta ciò che il tuo adolescente vuole dire.
  • Stabilisci delle conseguenze che si adattino alla regola infranta .... ciò che funziona con un giovane può non funzionare con un altro.
  • Tuo figlio adolescente deve sapere molto chiaramente in anticipo quali saranno le conseguenze dei suoi comportamenti. È importante che qualsiasi conseguenza tu stabilisca questa non sia così pesante da bloccare i tentativi dell'adolescente di gestire nuovamente la situazione.
  • Proteggere il figlio o la figlia adolescente da tutte le conseguenze dei suoi comportamenti può danneggiare il suo processo di apprendimento.
  • Stabilisci delle conseguenze che possano essere completate rapidamente e poi offri a tuo figlio adolescente l'opportunità di provare di nuovo, ad es. "Sei tornato a casa molto in ritardo dopo che ci eravamo accordati per un orario, domani mattina ti farò alzare presto" o "Domani dovrai stare a casa".
  • Attua sempre le conseguenze convenute a meno che il figlio adolescente non si sia trovato in una situazione che non poteva controllare o gestire.
  • Con gli adolescenti più giovani l'ultima parola deve essere la tua.

Sii ragionevole su cosa aspettarti

I genitori sentono spesso che la maggior parte degli sforzi li devono fare loro e si sentono male quando persino gli accordi più ragionevoli non vengono mantenuti. Questo è normale e fa parte del gioco e, a meno che il tuo adolescente non si stia infilando in una reale difficoltà, è saggio non avere reazioni eccessive.

Richiedi e insisti per avere un ragionevole aiuto nei lavoretti domestici così che il figlio adolescente si senta parte della famiglia (oltre che esserti di aiuto). Aspettati di doverglieli ricordare spesso!

Sii consapevole delle tue ragioni personali nel definire limiti e conseguenze; chiediti ad es.: "Sono regole ragionevoli o le ho decise solo perchè anche io sono stato allevato in quel modo?".

Ciò che dici a te stesso determina il modo in cui tu gestisci i problemi con il figlio adolescente. Se pensi: "Perchè dovrei sopportare questo comportamento?" più probabilmente ti comporterai in un modo che tende a trascinare verso la guerra piuttosto che se pensi "mio figlio sta lottando con qualche cosa in questo momento ed io ho bisogno di trovare il modo migliore per aiutarlo a venirne fuori". Se il tuo comportamento sembra dimostrare che stai perdendo il controllo o se c'è violenza, allora avete bisogno di un ottenere appoggio e aiuto.

Il tuo approccio farà la differenza.

Aspettati che le cose non andranno sempre secondo i piani, perchè quello è il momento in cui l'adolescente mette alla prova i limiti.

Dovresti riuscire ad essere flessibile in alcune particolari circostanze, quali ad es. le feste scolastiche, le feste tra amici, ecc.

Nelle situazioni in cui c'è preoccupazione per le condizioni di sicurezza, hai bisogno di mantenere fermamente la tua posizione. E' importante il modo in cui gestisci le trasgressioni alle regole. Se perdi il tuo distacco, certamente anche l'adolescente perderà il suo. Fare una grande scenata quando il tuo adolescente è in ritardo di 10 minuti crea un conflitto non opportuno e generalizzato. È meglio non dare grande importanza alla cosa e riservare quel tipo di conseguenze quando le regole vengono seriamente infrante.

Non è utile continuare a ricordare al tuo adolescente gli errori passati. È importante dargli l'opportunità di riprovare dopo un errore (questo è poi il modo in cui noi tutti impariamo).

Tieni conto per tempo delle situazioni di stress, come gli esami o la rottura di una storia d'amore.


Promemoria

  • Sii leale il più possibile.
  • Verifica le tue aspettative: sono ragionevoli?
  • Definisci conseguenze adatte ai comportamenti.
  • Le conseguenze o punizioni che si trascinano perdono la loro importanza.
  • Chiedi a te stesso quanto sia importante per te "vincere" la battaglia. Concentrati sulle cose importanti e impara a lasciar perdere quelle minori, anche se sai che potresti avere la meglio.
  • Ricordati che anche quando ami i tuoi adolescenti puoi al tempo stesso essere arrabbiato e provare antipatia nei loro confronti.
  • Non continuare ad immagazzinare i sentimenti negativi ogni volta che il tuo adolescente trasgredisce le regole.
  • Prenditi cura di te stesso. Cerca sostegno, parla con le altre persone e concediti delle pause senza sentirti colpevole.
  • Ricorda che anche gli adolescenti difficili di solito diventano degli adulti responsabili.
  • Tieni duro e non rinunciare a gestire il rapporto con tuo figlio. La migliore risorsa che tuo figlio possa avere sei tu.

GAG  - Guida Agile per Genitori n. 6 

12.03.2000 - Traduzione e adattamento a cura di : Oliviero Facchinetti     psicologo psicoterapeuta - Trento (Italy) - da documento originale scritto da:   Child and Youth  Health and Parenting SA   © Copyright    www.parenting.sa.gov.au - PEGS - Parenting Easy Guides   # 37   

© copyright
1996
Documenti e testi non possono essere duplicati o distribuiti se non previo consenso scritto da parte degli Autori. Nel rispetto dei diritti d’autore, il presente materiale è a solo scopo di consultazione personale ed è assolutamente vietato qualsiasi scopo di lucro. Non si assume alcun tipo di responsabilità per qualsiasi uso venga fatto del presente materiale.

odflab ico1

logo ats ico

ephedra

psb

il ponte