Bullismo, ma non solo!

omini icona 4
BULLISMO   
spirali icone 6
PSICOTERAPIA  
formazione icona 1
FORMAZIONE  
scuola icone3
PSICOLOGIA SCOLASTICA


www.bullismo.it
Il primo sito italiano sul bullismo
Guide Agili per Genitori
a cura di Oliviero Facchinetti - Psicologo psicoterapeuta
Traduzione dalle Parent Easy Guide
(Per gentile concessione)

Essere padre

Ci sono moltissimi tipi diversi di padri. Che tu appartenga ad una famiglia nucleare, ad una famiglia a gradini, abbia un'attenzione continuativa come genitore unico o tenga i tuoi figli con te in alcuni momenti, essere un padre è la tua occupazione più importante. Tra i padri del passato c'erano spesso coloro che erano responsabili della disciplina e di stabilire le regole, mentre le madri si occupavano dell'accudimento. Anche se la genitorialità può essere espletata da entrambi i genitori, i figli fanno ancora differenti esperienze con i loro padri rispetto alle loro madri. Assumersi la responsabilità non è la stessa cosa che essere genitori.

I figli sono felici se sanno di essere amati ed accuditi da entrambi i genitori.


Cosa vuol dire essere un padre?

Talvolta i padri sono incerti su cosa ci si aspetta da loro. Ciò succede in parte perchè non c'è più una chiara differenza tra "attività da uomini" e "attività da donne". Molti padri sanno cosa non devono fare dai ricordi della loro infanzia, ma non sono sicuri di ciò che dovrebbero fare. Non c'è una ricetta per essere un padre. Non c'è un unico modo giusto per fare il padre. Ciò che è importante è considerare cosa funziona per te. Come lo sfrutterai dipenderà da:

  • cosa pensi di fare come padre
  • cosa si aspetta la madre dei tuoi figli
  • cosa si aspetta la tua partner se non è la madre dei tuoi figli
  • se vivi coi tuoi figli sempre o qualche volta, o se vivono con la loro madre e ti fanno visita
  • la maniera in cui tu e la tua partner controbilanciate l'impegno e le responsabilità familiari
  • le cose positive che tu vuoi conservare di ciò che fece tuo padre
  • le cose che tu vedi fare dagli altri padri
  • ciò che i tuoi figli vogliono e di cui hanno bisogno.

Il regalo più importante che puoi fare ai tuoi figli è il tuo amore. Ciò comporta far sapere loro chi sei come persona.

Significa dedicare loro del tempo e fare in modo di passare la maggior parte del tempo con loro.

Cosa può fare ogni padre

  • Parla dei tuoi sentimenti, cosicchè i tuoi figli imparino che anche per gli uomini è normale parlare di ciò. Spiega loro quando ti senti triste o felice.
  • Trascorri del tempo con le tue figlie. Tu sei il primo uomo che loro conoscono veramente. Il fatto di vedere che sei felice di passare il tuo tempo con loro le aiuterà a sentirsi a proprio agio coll'essere donne. Le stai aiutando ad imparare come aspettarsi di essere trattate dagli uomini quando saranno grandi.
  • Mostra ai tuoi figli maschi come vorresti che fossero quando saranno uomini. Per impararlo i maschi hanno bisogno di passare del tempo con degli uomini. Impareranno molto di più da ciò che fai che da ciò che dici.
  • Gioisci della compagnia dei tuoi figli.
  • Porta i tuoi figli al lavoro con te talvolta, se puoi. Fai vedere loro come passi il tuo tempo quando non sono con te.
  • Essere senza lavoro e le preoccupazioni per i soldi possono creare problemi ai genitori. Ma non avere un lavoro può significare avere tempo da dedicare ai tuoi figli. Falla diventare un'occasione speciale, così se la ricorderanno per tutta la vita.
  • Consolali   I figli, anche i bambini molto piccoli, spesso acquisiscono una particolare sensazione di sicurezza dall'essere confortati dal loro padre quando hanno paura o sono turbati.
  • Gioca  con i tuoi figli. I padri spesso si divertono con giochi turbolenti e disordinati. I figli possono imparare molto da questo tipo di giochi fatti col padre. Capiscono che tu puoi essere forte, ma non così violento da ferire gli altri. Imparano che puoi diventare agitato, ma che puoi fermarti prima che le cose ti sfuggano di mano.
  • Aiuta  i tuoi figli nei loro sport o negli hobbies.
  • Condividi  i tuoi interessi e hobbies con loro.
  • Condividi  la vita di tuo figlio. Vai alle serate per genitori della scuola o dell'asilo, dal dottore, al parco e assisti quando fanno sport.
  • Incoraggia i tuoi figli ad esplorare il mondo e a trovare nuove cose da fare a da provare.
  • Insegna ai tuoi figli le regole e le leggi. Insegna con i fatti, oltre che con le parole. Sostieni ciò che è giusto, anche se li infastidisce.
  • Incoraggia i tuoi figli a sopportare un problema anche se è difficile.
  • Aspettati che i tuoi figli facciano del loro meglio e sii fiero di loro quando lo fanno, ma amali anche se dovessero fallire.
  • Non spingere i tuoi figli a fare cose che tu volevi fare e ti sei lasciato sfuggire. Hanno bisogno di vivere le loro vite, non la tua.
  • Mostra il tuo amore in maniere diverse, se trovi difficile dire che li ami. Non c'è bisogno di molto per dimostrarlo:
  • porta i tuoi figli a pescare
  • aiutali nei compiti
  • vai a spasso con loro nel parco
  • incitali durante gli incontri di calcio o pallacanestro.

Ciò che importa per la maggior parte dei figli è come fai il padre. Anche se non sei un padre a tempo pieno, i tuoi figli hanno bisogno di sapere che ti prendi cura di loro e che ti preoccupi per loro.

Padri in una famiglia nucleare

Essere padre in una famiglia nucleare significa considerare che la relazione con la tua partner sia autentica. Una delle cose che aiuta di più i tuoi figli è che i loro genitori stiano bene assieme. I figli in genere amano entrambi i genitori. Vengono feriti dalle lotte o dagli attacchi reciproci dei genitori. Ciò non insegnerà loro come avere buone relazioni con gli altri quando cresceranno.

  • Predisponi dei momenti abituali in cui starete assieme come coppia senza i vostri bambini.
  • Quando nasce il primo figlio la relazione con la partner subisce grandi cambiamenti. Lei si sentirà stanca e talvolta sopraffatta dai cambiamenti corporei e dalle nuove responsabilità. Tu puoi sentirti abbandonato e anche geloso. parla dei tuoi sentimenti fin dall'inizio. Stabilisci un modo per affrontare le cose assieme per il bene della tua nuova famiglia.
  • Parla con la tua compagna di come vanno le cose per te. Per esempio, molti uomini si sentono estremamente responsabili per la famiglia, specialmente se è nato un bambino e il reddito della moglie viene meno. Questo può creare preoccupazione. Parlane con la tua compagna. Ascolta anche i suoi sentimenti.
  • Parlate delle vostre aspettative reciproche, riguardanti l'accudire i figli.
  • Occupatevi di come suddividervi cose come:
    • alzarsi la notte
    • lavare e nutrire il piccolo
    • procurarvi una babysitter quando uscite
    • portare i figli a scuola e alle loro attività
    • scegliere i regali
    • applicare la disciplina
    • procurarvi del tempo libero per voi stessi
    • prendere dei permessi di lavoro quando i figli sono malati (scopri cosa offre il tuo lavoro per i permessi per motivi familiari ai padri).
  • Cercate di risolvere i problemi nella vostra relazione senza i figli.
  • Se non siete d'accordo su come la loro madre fa qualcosa, discutetene in privato. Se ancora non riuscite ad accordarvi, ricordate che i figli possono imparare ad affrontare il fatto che i genitori sono diversi. Ciò che non possono sopportare è che i genitori si critichino a vicenda.
  • Tratta con rispetto la madre dei tuoi figli (e tutte le donne), in modo che le tue figlie crescano sapendo che è bello essere una donna e che i tuoi figli imparino come trattare le loro future compagne.

Ciò che i figli dicono di volere dai padri.

Fare le cose con loro.
Sedersi e parlare.
Che non lavorino troppo.

Padri soli

Ci sono modi diversi per diventare padri soli. Puoi essere un padre con responsabilità esclusive per i figli, uno che vede i bambini qualche volta o un padre che può vederli solo raramente. Puoi essere diventato un padre solo a causa di un divorzio o della morte della partner.

Cosa possono fare i padri soli

Se sei separato dalla madre dei tuoi figli, essere un padre può risultare difficile, ma ci sono alcune cose molto importanti che puoi fare per i tuoi figli. Perché tu sei ancora un loro genitore.

  • I padri soli possono dare ai bambini la sensazione di essere sicuri e tranquilli con il modo in cui badano a loro.
  • Cerca di non lasciare che ferite e rabbia verso la madre dei tuoi figli rovinino il rapporto con i vostri figli. Le lotte tra genitori sono una delle cose più pericolose che possano esserci per i figli. Se non riesci a trovare niente di positivo con la tua ex-compagna, cerca aiuto per il bene dei figli.
  • Rimani in contatto con i figli anche se è doloroso dover dire "arrivederci", dopo averli visti. I tuoi figli hanno bisogno del tuo amore e delle tue cure, anche se salutarsi è difficile.
  • Talvolta può sembrarti che sia meglio per i tuoi figli che tu non li veda. Se tu sei un padre che si prende cura di loro, è meglio che ti vedano, anche se l'andare e venire creano difficoltà.
  • I figli soffriranno, se tu starai lontano perchè sei deluso o arrabbiato a causa degli accordi monetari. Qualunque cosa sia stata decisa da voi adulti, non è colpa dei vostri figli. Loro hanno ugualmente bisogno delle tue cure.
  • Sii positivo (o non dire nulla) quando parli ai bambini della loro madre. Se non lo farai, loro si sentiranno divisi tra voi due e tutto diventerà molto più difficile per loro.
  • Se vi sono delle dispute giudiziarie e tu sei proprio turbato, cerca di non caricare i tuoi figli con il tuo stato d'animo. Loro non hanno fatto nulla. Hanno bisogno che tu ti occupi delle loro necessità. Non sono abbastanza grandi per preoccuparsi delle tue esigenze. Se non puoi lasciar correre i sentimenti, parlane con amici e cerca un supporto da adulti, per essere corretto con i tuoi figli.
  • Quando i bambini sono con te, permetti loro di condividere la tua vita. Mostra loro che gli uomini possono cucinare (non deve essere un ghiribizzo) e prendersi cura di loro. Impareranno molto sull'essere padre.
  • Fai lo sforzo di imparare a fare delle cose con i tuoi figli.
  • I figli ottengono molto di più dallo stare con te che non da regali costosi e fare sempre viaggi eccitanti (sebbene possano chiederli).
  • Sii preciso nel prenderli e riportarli e nel restituire i vestiti. Utilizza il "dare e avere", se serve ad ottenere degli accordi.
  • Cerca di non mandare messaggi tramite i figli o fare domande sulla loro madre.
  • Rimani in contatto - spesso. Telefona e scrivi, e ricordati dei compleanni e degli eventi speciali. Contattali quando ci sono avvenimenti importanti a scuola, come esami o cercarsi un lavoretto.
  • Va bene avere differenti regole e modi di fare in casa. I figli imparano così a capire che ci sono modi diversi di agire in situazioni diverse.
  • Quando i figli crescono, da' loro il permesso di scegliere se stare con la madre o da un amico invece che con te. Hanno bisogno di sapere che per te va bene, così non si sentono sleali.
  • Cerca di non mostrarti sconvolto se la madre dei tuoi figli si trova un partner. Lei si sta allontanando dalla vecchia relazione e puoi farlo anche tu. Tu sarai sempre il padre dei figli.
  • Tutti i figli hanno talvolta delle preoccupazioni. Fa' che sia facile per loro parlare con te e incoraggiali a condividere sia i loro guai che i loro successi.
  • I genitori hanno il diritto di separarsi dal loro partner, ma hanno lo stesso il dovere di essere dei genitori. I figli hanno il diritto di essere accuditi da entrambi i genitori, anche se voi non state assieme.
  • Sopporta, per il bene dei tuoi figli.

Leggi anche la Guida Agile per Genitori "Genitore unico".

Padri di famiglie a gradino.

Essere un patrigno può essere difficile soprattutto se, quando ti unisci alla famiglia, i figli sono già grandi. Quelli che hanno passato del tempo da soli con la loro madre spesso si sentono tristi o seccati dall'avere qualcun altro che occupa il loro spazio. Ma puoi anche avere pure tu dei figli che desiderano la tua attenzione.

  • Dai tempo ai figli. Un "padre aggiunto" non può prendere il posto del loro padre naturale.
  • Sii un amico, ma non li pressare.
  • Pianificate assieme le regole, includendo anche i figli. Ci saranno così delle regole molto diverse da quelle a cui sono abituati.
  • Sii cauto nell'amministrare la disciplina, anche quando te lo chiede la loro madre. In genere è meglio che siano i genitori a punire i loro figli, soprattutto all'inizio.
  • Parla con la tua compagna dei problemi ed escogitate assieme come affrontarli.
  • Fai in modo che i figli abbiano ancora qualche momento in cui possano stare da soli con la loro madre.
  • Fai tu stesso qualcosa con i bambini. Scegli cose che li divertono.
  • Assicurati di avere anche tempo da dedicare esclusivamente ai tuoi figli. Può essere complicato trovare un posto nella tua vita per ognuno, ma ne vale la pena.
  • Aiuta i tuoi figliastri a vedere il loro padre, se è ciò che desiderano.
  • I figli di famiglie a gradino spesso si spostano avanti e indietro tra le case, perciò dovrai essere flessibile permettendo che ciò avvenga.

Leggi anche la Guida Agile per Genitori "Famiglie a gradino".


Promemoria

  • I figli sono felici se nella loro vita ci sono due genitori che danno loro amore e sicurezza.
  • Non esiste un modo giusto e uno sbagliato per fare i genitori amorevoli, bensì ci sono stili diversi.
  • Ciò che tu fai mentre sei con i tuoi figli insegna loro come comportarsi quando cresceranno.
  • Se è possibile, esprimi le tue opinioni sull'educazione con la madre dei tuoi figli. E ascolta le sue.
  • I padri possono insegnare ai figli maschi che crescono ad essere affettuosi e premurosi e capaci di andare d'accordo con gli altri, grazie al modo in cui loro fanno queste stesse cose.
  • Sia le femmine che i maschi hanno bisogno di momenti con i loro padri.
  • Mostra ai tuoi figli che gli uomini sanno essere gentili anche in un mondo violento.
  • I padri hanno la funzione fondamentale di insegnare ai figli che anche gli uomini possono piangere o chiedere aiuto.
  • Quando i padri sono coinvolti nelle cure quotidiane dei bambini piccoli, si creano dei legami speciali che sono molto importanti per i figli.
  • I figli, quando diventano grandi, hanno bisogno di sapere che tu li amerai anche se sceglieranno dei modi di fare diversi dai tuoi.
  • Anche se non vedi molto i tuoi figli, puoi costruire dei bei ricordi nei momenti in cui stai con loro.

GAG  - Guida Agile per Genitori n. 17  

30.09.2000 - Traduzione a cura di : Stefania Trentin - psicologa- per conto di: O. Facchinetti  psicologo psicoterapeuta - Trento (Italy) - da documento originale scritto da:   Child and Youth  Health and Parenting SA   © Copyright  www.parenting.sa.gov.au - PEGS - Parenting Easy Guides   # 26   


© copyright
1996-2014
Documenti e testi non possono essere duplicati o distribuiti se non previo consenso scritto da parte degli Autori.  Nel rispetto dei diritti d’autore, il presente materiale è a solo scopo di consultazione personale ed è assolutamente vietato qualsiasi scopo di lucro.   Non si assume alcun tipo di responsabilità per qualsiasi uso venga fatto del presente materiale.

Partnership

odflab ico1 logo ats ico logodec ico lascotta ico

 

Sei qui: Home Guide per Genitori Essere padre

Sostieni il portale

Questo portale non riceve alcun tipo di sovvenzione. Se l'avete trovato utile e volete esprimere la vostra gratitudine, potete liberamente contribuire al suo mantenimento.  Grazie :-)