Bullismo, ma non solo!

omini icona 4
BULLISMO   
spirali icone 6
PSICOTERAPIA  
formazione icona 1
FORMAZIONE  
scuola icone3
PSICOLOGIA SCOLASTICA

La prevenzione inizia presto.

La prevenzione del bullismo dovrebbe iniziare almeno dalla scuola primaria e consolidarsi nei primi anni di scuola secondaria.

Fin dalla prima infanzia si possono infatti cogliere chiari segnali di disagio e indicatori della tendenza a strutturare ruoli connotati, sia sul versante della prepotenza che del vittimismo.

Nella nostra esperienza i fattori che si sono dimostrati cruciali per un buon esito degli interventi preventivi sono:

  • l'integrazione delle competenze didattiche ed educative con quelle psicologiche e cliniche (insegnanti e psicologi operano insieme),
  • l'attivazione di percorsi strutturati e continuativi,
  • il coinvolgimento attivo di tutto il gruppo classe,
  • la gestione della rabbia e dei sentimenti di ostilità,
  • la non negazione dei problemi da parte dei genitori degli alunni maggiormente coinvolti nel bullismo e la loro sincera disponibilità a collaborare.
L'atteggiamento dei genitori è decisivo soprattutto nell'infanzia e nella preadolescenza, fasi evolutive in cui senza l'accettazione della responsabilità da parte della famiglia è estremamente difficile risolvere le situazioni ad alto rischio.

Partnership

odflab ico1 logo ats ico logodec ico lascotta ico

 

Sei qui: Home Il Bullismo Cosa fare La prevenzione inizia presto.

Sostieni il portale

Questo portale non riceve alcun tipo di sovvenzione. Se l'avete trovato utile e volete esprimere la vostra gratitudine, potete liberamente contribuire al suo mantenimento.  Grazie :-)