La Psicologia clinica

Psicologia clinica

L'intervento di PSICOLOGIA CLINICA è finalizzato alla comprensione ed al trattamento delle condizioni di disagio, malessere e sofferenza inerenti la sfera psico affettiva, emotiva e relazionale del singolo individuo (bambino, adolescente, giovane o adulto), della coppia o del nucleo famigliare. Lo psicologo clinico affronta le varie sintomatologie o quadri clinici - come ad esempio disturbi d'ansia, fobie, attacchi di panico, tic, ossessioni, depressione, disturbi della sfera affettiva o sessuale, disturbi del comportamento, ecc. - ricostruendo  insieme al cliente/paziente i significati e le funzioni del "sintomo" nelle vicissitudini della storia personale e nella situazione psico affettiva del momento.

Nella mia pratica di psicologo clinico sono solito considerare quattro tipologie di intervento:

  • Counseling - finalizzato ad una analisi del problema, ad una prima ipotesi diagnostica con eventuali consigli operativi (solitamente 1 - 3 colloqui)

  • Intervento Diagnostico - finalizzato ad un approfondimento conoscitivo del disagio per poter meglio inquadrare i sintomi nel più ampio contesto delle caratteristiche di personalità, con consigli operativi (mediamente da 2 a 6 colloqui)

  • Intervento di Consulenza breve - focalizzato su uno specifico sintomo o una condizione di malessere circoscritta, con approfondimento conoscitivo ed un breve percorso di trattamento psicologico (orientativamente da 5 a 12 colloqui)

Per articoli e approfondimenti, visita la sezione  PSICOLOGIA CLINICA


odflab ico1

logo ats ico

ephedra

psb

il ponte